Treno ad alta velocità contro la barriera a Napoli. L’azienda: un errore umano

Un errore umano sarebbe alla base dell’incidente occorso oggi a un treno ad alta velocita’ Italo, che ha cozzato contro i respingenti alla stazione di Napoli Garibaldi. Lo precisa Ntv in una nota in cui “smentisce l’ipotesi che si sia verificato un guasto agli impianti frenanti. I moderni sistemi diagnostici di cui questi treni – si legge nella nota – sono dotati e i processi manutentivi continui effettuati prima della partenza dei treni impediscono il verificarsi di una simile evenienza. L’ipotesi piu’ probabile, al vaglio delle indagini in corso, e’ che si sia verificato un possibile errore umano”

Go to TOP