Trasporti, E. Russo (Fi): “Soddisfazione per epilogo vertenza lavoratori Namet”

“Esprimiamo soddisfazione per l’epilogo della vertenza che riguarda i lavoratori Namet. I 24 dipendenti al servizio della società partecipata della Compagnia Trasporti Pubblici di Napoli, di proprietà a sua volta di Città metropolitana, saranno infatti assorbiti, salvo colpi di scena dell’ultim’ora, da CTP”. Lo dichiara Ermanno Russo, vicepresidente del Consiglio regionale di Forza Italia.

“Si avvia verso la risoluzione definitiva, dunque, una vicenda che aveva tenuto con il fiato sospeso le maestranze della società nata per la riparazione e la fornitura di carburante dei mezzi CTP e poi finita in liquidazione per mesi. Una liquidazione che ancora non riesce a concludersi, con Namet che resta in attesa di ulteriori provvedimenti di natura contabile per soddisfare le transazioni con i fornitori”, spiega Russo.

“La carenza in organico di CTP, pari a circa 320 unità, ha consentito il passaggio con trasferimento di contratto dei lavoratori Namet”, spiega il vicepresidente del Consiglio regionale. “Ma la partita è ancora tutta aperta – aggiunge – dal momento che lo spettro del fallimento non è del tutto fugato senza decisioni concrete da parte di CTP e Città metropolitana”.

“Confidiamo pertanto in un epilogo positivo dell’intera vicenda, con un’assunzione di responsabilità di tutti gli attori e i protagonisti di questa importante pagina che riguarda il trasporto pubblico locale di Napoli e della Campania”, conclude Russo.

Go to TOP