Informatica, assegnato il premio di laurea in memoria dell’ing. Lucio Goglia (Advanced Systems)

Informatica, assegnato il premio di laurea in memoria dell’ing. Lucio Goglia (Advanced Systems)

Flavio Bizzarri, 23 anni, informatico, è il vincitore della prima edizione del premio di laurea “Ing. Lucio Goglia”. Il riconoscimento è l’esito del bando di concorso emanato dall’università “Federico II” di Napoli, su iniziativa e con fondi messi a disposizione da Advanced Systems SRL.
Bizzarri si è aggiudicato il premio di 2500 euro in memoria dell’ingegner Lucio Goglia finanziato da Advanced Systems.

La prima edizione del premio di laurea “Ing. Lucio Goglia” è riservata a coloro che abbiano conseguito, presso la Federico II nell’anno accademico 2016-2017, la laurea magistrale o triennale in Informatica o in Ingegneria Informatica ed abbiano svolto una tesi “su argomenti di ricerca – si legge nel bando di concorso – dei DMBS, dei DATA WAREHOUSE e dei problemi di business intelligence, con particolare interesse per gli aspetti metodologici e tecnologici correlati a questi temi”.
La cerimonia si è svolta nell’aula Scipione Bobbio della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Napoli “Federico II”, a Piazzale Tecchio. Il riconoscimento è stato assegnato a Bizzarri per la tesi di laurea triennale “Mobilità urbana: un sistema di metriche per il QoS”, un lavoro in cui Bizzarri ha utilizzato il sistema AVM (Automatic Vehicle monitoring), per analizzare e rielaborare i dati relativi alla flotta dell’Anm, l’azienda napoletana mobilità. “AVM- spiega Bizzarri- è un sistema GPS che ho utilizzato per rielaborare i dati spazio-temporali delle linee di ANM. L’azienda, pur accogliendo i dati, non li aveva mai rielaborati. Anm non possedeva un software per il calcolo degli indicatori utili a definire gli standard qualitativi previsti dall’articolo 5 della Carta dei Servizi di Trasporto pubblico”.
Flavio Bizzarri è stata designato come vincitore, all’interno di un elenco di candidati, da una commissione di esame sulla base della valutazione della tesi di laurea. La commissione era composta dai docenti Adriano Peron, Sergio Di Martino e Antonio Picariello e dall’ingegner Armando Goglia, amministratore delegato di Advanced Systems. “Il concorso ha l’obiettivo- si legge ancora nel bando, firmato dal rettore Gaetano Manfredi- di raccogliere l’eredità culturale e scientifica dell’ingegner Lucio Goglia sulla ideazione e sulla progettazione di Data Base Management System (DBMS). L’ingegner Lucio Goglia si è impegnato, per gran parte della sua carriera professionale sui DBMS. In particolare nello sviluppo di approcci innovativi, dal Data Warehousing al Business Intelligence, specialistici finalizzati a fornire prestazioni sempre più elevate, fino ad arrivare all’industrializzazione del DBMS SADAS, un DBMS ad ispirazione colonnare, sviluppato interamente nei laboratori di Advanced Systems SRL, da cui è nato nel 2013 lo spin-off Sadas srl”.
La commissione era presieduta dal professor Adriano Peron, coordinatore del corso di laurea in Informatica del Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell’informazione, diretto dal prof. Giorgio Ventre.
“Sono particolarmente soddisfatto di questo riconoscimento- spiega Bizzarri- che mi ha sorpreso. Anche Anm ha giudicato positivamente il mio lavoro. Quest’anno conto di conseguire la laurea magistrale. Successivamente spero di trovare un posto di lavoro come informatico”.

Share this post