08pol1-rogo-terra-dei-fuochi-1020x510

“Accolgo con piacere la notizia dell’apertura del sito internet del ministero della Salute, ma a questo devono necessariamente seguire risultati e contenuti in termini di attività di presidio dei terreni, bonifica e recupero dei siti contaminati, dispiegamento dell’esercito nei territori abbandonati e lotta senza confine ai roghi tossici”. E’ quanto dichiara la deputata Pd Michela Rostan e membro della Commissione bicamerale d’inchiesta sui Rifiuti dalle pagine del suo blog michelarostan.it in merito all’iniziativa del ministero della Salute di dar vita ad un sito internet sulla Terra dei Fuochi.

“La legge 6/2014 – continua Rostan – ha previsto una pluralità di strumenti per la lotta ai roghi tossici nella Terra dei Fuochi. Purtroppo, però, ad oltre sei mesi dalla conversione del Decreto Legge, siamo lontani dal raggiungimento di una significativa percentuale degli obiettivi prefissati dal Parlamento e dal Governo, in particolar modo proprio sullo screening sanitario delle popolazioni residenti in Campania”. “Senza tutte queste azioni – conclude Rostan – il sito della Lorenzin servirà a ben poco. Invito, pertanto il ministro, a lavorare più sui fatti che sugli annunci: di questi, negli ultimi vent’anni, ne abbiamo avuto fin troppi!”