image

Di SIMONA D’ALBORA

Archiviata la lunga notte di fine anno e archiviate  le polemiche scaturite dalle parole pronunciate dal palco sulla Terra dei Fuochi, Gigi D’Alessio risponde ed incassa un messaggio di stima da parte di Raffaele Cantone.  Il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione ha incoraggiato il  cantante napoletano: “non sei bravo – ha scritto – sei straordinario. E grazie per tutto quello che hai fatto per la nostra terra.”
Chissà se basterà questo attestato di stima da parte di un partenopeo doc che non solo conosce bene quanto accade nella Terra dei Fuochi ma che ha sempre perseguito la legalità nel suo lavoro e nella sua vita, agli ambientalisti e a chi vive in quelle terre e che da anni lotta affinchè le Istituzioni intervengano definitivamente?
Per adesso Gigi D’Alessio, dalle pagine de il Mattino,  fa sapere di essere orgoglioso e felice del messaggio di Cantone, segno che se uno come lui “ha avvertito lo sforzo del mio intervento in difesa dei prodotti campani  discriminati dalla politica di discredito causata dalla crisi della Terra dei Fuochi, allora vuo dire che sono sulla strada giusta. E ringrazio Cantone, faro della legalità a Napoli come a Milano”
“Posso solo dire che forse ultimamente Cantone, frequentando un po’ troppo Milano, si è allontanato dalle dinamiche della Terra dei fuochi. – dichiara Lucio Iavarone, del coordinamento Comitato Terra dei Fuochi – Forse non gli è ben chiaro che a D’Alessio è stato suggerito qualche messaggio che non ha rispondenza nella realtà. Ma questo Cantone non lo può sapere”