Svolta sull’alta velocità Napoli-Bari: task force e risorse

ferrovie alta velocit

“Si e’ insediata una task force che ha un unico obiettivo: passare sulla linea Napoli-Bari dalle parole ai fatti”. Lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, ai microfoni del Tg delle Infrastrutture di AnasTv. Il ministro, che ha incontrato i rappresentanti delle regioni Campania e Puglia, interessate dalla nuova tratta ferroviaria ad alta velocita’ e alta capacita’, ha spiegato: “Abbiamo visto i cronoprogrammi delle tratte di lavoro e abbiamo visto che, com’era previsto dalla legge di stabilita’, le risorse ci sono, sono quasi 3 miliardi”.

“Il problema – ha aggiunto Lupi – e’ che i tempi sono troppo lunghi quindi ho chiesto che la prossima settimana mi sia presentato un cronoprogramma puntuale, tratta per tratta, dei tempi previsti, con la ragione per cui bisogna passare dal progetto definitivo all’autorizzazione del ministero dell’Ambiente, dei Beni Culturali fino ad arrivare al momento in cui c’e’ la prima pietra. La prossima settimana – ha concluso il ministro – prenderemo insieme una decisione per accelerare questi tempi. La mia e’ una disponibilita’ totale anche ad usare strumenti eccezionali per poter realizzare la Napoli-Bari perche’ e’ da troppo tempo che se ne parla e non la si realizza”.

Go to TOP