Il Sud da Salvare: “No al Poligono di Tiro a Punta Izzo”, corteo contro la Marina

E’ aperta battaglia per la salvaguardia dell’ incantevole affaccio sul mare di punta Izzo, già dichiarato luogo della memoria e dell’identità siciliana: qui la Marina Militare ha in programma di ripristinare il poligono di tiro inattivo dal 1983.

Il progetto, che ha un costo di quasi 4 milioni, ha già ottenuto il via libera dalla regione, l’autorizzazione paesaggistica della soprintendenza di Siracusa. Per il coordinamento che si batte contro la Marina, la destinazione d’uso è incompatibile con il massimo livello di tutela ambientale riconosciuto all’area. Oltre mille firme già raccolte. Ora si tenterà di bloccare il nulla osta ai lavori con un ricorso al tribunale.

Vai a TOP