Mercoledì 17 ottobre, alle 10,30, alla Biblioteca Nazionale, Sala Rari, si terrà la conferenza stampa di presentazione di Squilibri Incontri di lettura, a Napoli dal 24 al 27 ottobre 2018.

La rassegna è promossa dalle associazioni culturali A Voce Alta e Soup, La Pagina che non c’era, Officine Gomitoli, in stretta collaborazione con la Biblioteca Nazionale,Laterzagorànapoli, gli istituti scolastici, gli istituti di cultura e le librerie, con il patrocinio del Comune di Napoli e il sostegno di alcuni sponsor privati. 

Il cuore della manifestazione sono sempre i lettori, ed in particolare i ragazzi delle scuole secondarie e dell’Università, con le loro scelte di lettura, ed i concorsi “La pagina più amata” e “La pagina che non c’era” sono al centro del progetto (80 scuole hanno partecipato ai due concorsi ogni anno) ma anche tutti i lettori appassionati di ogni età.L’obiettivo è sempre quello di promuovere la lettura, in particolare tra i giovani che saranno i protagonisti della manifestazione.

 

Reading, incursioni letterarie, poetiche, filosofiche, psicologiche e performance artistiche, dal 24 al 27 ottobre, a Napoli, con tanti ospiti che si alterneranno per raccontare e leggere pagine antiche e contemporanee sul tema della Frontiera. L’attrice Donatella Finocchiaro leggerà alcuni brani selezionati da opere letterarie.

Saranno presenti:

Il direttore della Biblioteca Nazionale, Francesco Mercurio

la presidente di Soup, Alessandra Calvo

la presidente di A Voce Alta, Marinella Pomarici

l’ideatrice del progetto La Pagina che non c’eraMaria Laura Vanorio

officine gomitoli, la biblioteca dei destini incrociati,

istituti di cultura, Scuole, Associazioni