Dopo il New York Times anche Rolling stone il celebre magazine americano, nella sua edizione italiana che compie in questi giorni dieci anni, ha dedicato a Napoli un lungo racconto- reportage, firmato da Carlos Solito.

Circa un milione di lettori – tra il giornale, il sito web e i followers  – hanno potuto leggere il racconto ‘A PEZZENTELLA, e-book dedicato alla città

https://mail.google.com/mail/u/0/images/cleardot.gif

 Ecco il link che ROLLING STONE dedica a Napoli.

Recensione tratta dal sito di Rolling Stone:

È un testo magico, dove si parla di anime e speranza, di amicizia e rimpianti, di vento che riaccende la vita, anche di quelli che l’anno persa secoli prima… Caminetto acceso? Un buon calice di rosso d’annata? Libro scaricato? Ok, mettetevi comodi e preparatevi, a dispetto di quanto se ne dica sulla Napoli invivibile, per un piccolo viaggio nel cuore della città partenopea… a firma di uno degli autori (fotografo, scrittore e filmaker) italiani più instancabili e rocker. Giù giù, sottoterra, nella città parallela con condimenti di dialetto e sfumature ca sul’accà può truvà! Insomma, Napoli: magia, verità, finzione, realtà, stupore…