Tampone obbligatorio anche per chi arriva in Sicilia da Francia, Grecia e Paesi Bassi o per hi vi ha soggiornato nei 14 giorni precedenti. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci. Le stesse misure di prevenzione anti-Covid sono già previste per chi proviene da Spagna, Portogallo e Malta, oltre che da alcuni Paesi extraeuropei, come disposto dal ministero della Salute. Intanto sull’isola sono state disposte due nuove zone rosse (complessivamente sono ei), a Caltabellotta e Favara, entrambe in provincia di Agrigento, a seguito dell’aumento considerevole di positivi. Il provvedimento sarà in vigore fino al 29 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *