Sicilia: cinque auto blu per Crocetta, una anche a Bruxelles

crocettaIl governatore della regione Sicilia, Rosario Crocetta, ha lanciato un’asta pubblica per il noleggio di 5 auto blindate. Costo dell’operazione: un milione e mezzo di euro. La cilindrata dovrà essere compresa tra i 2.900 e i 5 mila cc, potenza non inferiore ai 300 cavalli, alimentazione a benzina o a gasolio, carrozzeria berlina, tre volumi, cinque posti, comandi al volante, sensori di parcheggio in retromarcia, interfono, climatizzatore, autoradio, navigatore satellitare integrato con cartografia del territorio italiano ed europeo, vetri laterali e lunotto oscurati, retrovisori esterni azionabili su entrambi i lati dall’interno, telecomando blocca porte e copertura assicurativa kasco, incendio e furto. Il colore “dovrà essere concordato con l’amministrazione”. Tre auto serviranno per gli spostamenti siciliani di Crocetta, una per Roma e una per la sede di rappresentanza della regione Sicilia a Bruxelles, in rue Belliard.

Ma in Belgio non c’è ancora l’autista che avrà un costo di 80 mila euro all’anno. Proteste sono arrivate da più fronti. Davide Faraone, baluardo renziano in Sicilia, deputato nazionale e responsabile welfare del Pd, ha criticato duramente Crocetta. L’Idv ha organizzato un sit-in contro le auto blu davanti alla presidenza della Regione. Ma Crocetta non si arrende: “Sono una delle persone più a rischio vita in Italia – dichiara -. Sono stato condannato a morte dalla mafia e sono il presidente più attaccato dal ‘46”.

Go to TOP