Sesso, oltre il 60% asseconda il partner anche quando non ha voglia

Un popolo di teneroni che fa quello che l’altro dice, anche quando non vuole. Questo il quadro descritto dall’indagine “Intimità e sessualità”, condotta dalla Federazione italiana di sessuologia scientifica (Fiss), in occasione della quarta Settimana del benessere sessuale, promossa dal 25 al 29 settembre in tutta Italia. In base ai risultati, la maggioranza (50,7%) asseconda “qualche volta” il partner nella sessualità anche quando non ne ha voglia, “spesso” il 22% e “sempre” il 9,5%. Chi dice di non assecondare mai è il 18,5%. Se guardiamo ai dati suddivisi per genere, notiamo che le donne rispondono “qualche volta” con una percentuale molto più alta, il 56,38%, rispetto agli uomini con il 36,51%. Da notare però che il 19,82% degli uomini afferma di assecondare “sempre” il partner rispetto al 5,44% delle donne. “Nella sessualità – spiega Roberta Rossi, presidente della Fiss – è importante un gioco delle parti e un venirsi incontro che crea il momento di intimità”.

Vai a TOP