Dopo le importanti vittorie di Juve e Napoli rispettivamente in trasferta con la Fiorentina ed in casa contro la Lazio, sulla carta la prossima giornata potenzialmente potrebbe essere favorevole agli azzurri. Gli uomini di Maurizio Sarri infatti incontreranno in casa la Spal domenica alle 15 mentre i bianconeri saranno impegnati nel match dell’ora di pranzo con il Torino. Il Napoli inoltre giovedì prossimo proverà ad avanzare in Europa League contro il Lipsia.

Un derby sempre infuocato e da quando Walter Mazzarri (tra l’altro ex allenatore del Napoli) siede sulla panchina dei granata, il Toro non ha mai perso. Ovviamente sulla carta Higuain e compagni sono superiori alla rosa del Torino ma le stracittadine sono partite che a volte vanno oltre le potenzialità delle squadre in campo. La Juve poi in settimana ha pure l’impegno di Champions e quindi si tratta di piccolo vantaggio che Belotti e soci hanno sulla carta.

Subito dietro l’inarrestabile duo di testa, ci sono tre squadre in due punti che lottano per i due rimanenti posti di Champions League. Dopo essere stata in terza posizione, la Lazio sta conoscendo un momento di crisi che l’ha portata ad essere oggi dietro Inter e Roma. Lunedì sera nel posticipo contro il Verona all’Olimpico è fondamentale ripartire per ripartire anche perché le due rivali non sono attese da partite agevoli.

La Roma sabato fa visita all’Udinese che da quando è arrivato il nuovo allenatore Oddo sta facendo veramente molto bene. I bianconeri friulani sono reduci dalla sconfitta in casa del Torino ma sul fronte del gioco non avevano affatto demeritato e quindi per i giallorossi non sarà affatto semplice portare a casa i tre punti dalla Dacia Arena.

Anche l’Inter giocherà fuori casa: a Marassi gli uomini di Luciano Spalletti dovranno confrontarsi con un Genoa lanciatissimo dopo le due vittorie in trasferta contro Lazio e Chievo. La cura Ballardini sta funzionando molto bene con il Grifone e siamo dunque certi che anche questa partita sabato sarà molto combattuta, conferma che arriva anche dalle quote dei principali bookmakers.

Un bell’incrocio per la strada che porta all’Europa League (o forse anche più…)  è quello tra Milan e Sampdoria. A San Siro si affronteranno due squadre in formissima: se una delle due vincerà, sarà di certo quella che può ancora avere qualche speranza di puntare al quarto posto di Champions. La Samp è più avanti di tre punti in classifica ma dal punto di vista del potenziale della rosa, il Milan è più attrezzato. Sarà sicuramente una bella sfida anche se i blucerchiati hanno il vantaggio di non avere impegni europei questa settimana.

Atalanta – Fiorentina per i bergamaschi potrebbe essere il trampolino per entrare definitivamente in zona Europa League mentre per i viola un modo per non rendere del tutto anonimo questo campionato.  Bologna – Sassuolo è il derby emiliano per non acuire la crisi delle due squadre che non stanno ottenendo molto nelle ultime giornate e lo stesso si può dire per il match tra Chievo e Cagliari.

Infine Benevento – Crotone è probabilmente l’ultima speranza per i campani di provare la difficilissima scalata verso una difficilissima salvezza ma i calabresi guidati da Walter Zenga di certo faranno di tutto per impedirglielo.