Scommesse, Napoli è la capitale del gioco: 36 milioni al mese

sistemi-scommesse-660x371 Oltre 2,62 miliardi di euro. Come riporta Agipronews, è quanto hanno raccolto le scommesse a quota fissa nel 2014, secondo i dati diffusi dai Monopoli. La Campania è la regione dove si è giocato di più: oltre 640,7 milioni di euro, pari al 24,4% del totale nazionale, in pratica una scommessa su quattro. Napoli è al primo posto per raccolta assoluta, con oltre 434 milioni di euro, una media di oltre 36 milioni al mese.

L’analisi della raccolta media per punti di scommesse presenti sul territorio, riferisce Agipronews, mette Prato al primo posto tra i comuni italiani con 515 mila euro per ciascuno dei 30 punti, per un totale di 15,5 milioni di euro di incassi. La città  toscana precede Fermo con 503 mila euro per ognuno degli 34 punti, per un totale di 17,1 milioni. Terzo posto per Isernia, con 500 mila euro per 10 punti e un totale di 5 milioni. E’ Napoli, riferisce ancora Agipronews, la città  nella quale si è puntato di più nelle scommesse sportive tra gennaio e dicembre, con 434 milioni di euro. A seguire Roma, con 226 milioni di euro, poi Milano con 169,4 milioni. Nella ‘top five’ delle città che hanno puntato di più nel 2014 troviamo anche Bari con 90,3 milioni e Torino con 87,9 milioni.

Go to TOP