Scavi macabri nell’area archeologica di Mileto Antica: si cerca vittima della lupara bianca

Scavi macabri nell’area archeologica di Mileto Antica: si cerca vittima della lupara bianca

Macabro scavo nel vibonese: si cercano resti umani all’interno dell’area archeologica di Mileto Antica. La presenza è stata segnalata da una fonte ritenuta attendibile.
I resti sarebbero all’interno di un involucro. Sul posto i carabinieri con lo squadrone dei cacciatori di Calabria che, insieme ai vigili del fuoco, stanno conducendo un’operazione di scavo.
Le attività si concentreranno in particolare su un manufatto interrato in cemento cui si accede da una stretta botola, dentro la quale si sta cercando adesso di penetrare con uno scavatore. Ancora non è possibile l’identificazione dei resti anche se è forte il sospetto che possono appartenere ad una delle vittime di recenti casi di Lupara Bianca registrata sul territorio.
Gli inquirenti non escludono possa trattarsi dei resti di Francesco Vangeli, il giovane di Scaliti di Filandari scomparso nell’ottobre scorso.

Share this post