La Salerno-Reggio Calabria, cinquant’anni di storia in una mostra fotografica

Il progetto di ricerca The Third Island Ag ’64 ’94 ’14, esposto all’interno della sezione Monditalia della 14. Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, prevede la realizzazione di un ciclo annuale di attività ed eventi a Reggio Calabria, con l’obiettivo di promuovere una riflessione storica ampia e interdisciplinare in materia di grandi opere in Italia. Questo alla luce di importanti anniversari (1964, 1994, 2014). La Calabria diventa il movente e il campione emblematico per un’analisi dello stato contemporaneo del paesaggio inteso non solo in senso fisico ma antropologico del termine.

Third Island Third Island Third Island

Il progetto di ricerca nasce in relazione al 50° anniversario dell’avvio dei lavori per il tronco A3 Salerno-Reggio Calabria (1964) e al 20° anniversario dell’apertura del porto di Gioia Tauro (1994), entrambi residui incompleti del “Pacchetto Colombo“.
L’esposizione è parte introduttiva di un percorso più ampio e complesso che prevede un ciclo di attività di approfondimento della durata di un anno a Reggio Calabria. Si indagano le relazioni che intercorrono tra la presenza tecnologica, infrastrutturale e la condizione del paesaggio odierno, inteso soprattutto come struttura antropologica e culturale, storicamente considerato.

Third Island Third Island Third Island

Le attività riguarderanno la fotografia, il cinema, l’architettura, la letteratura e il giornalismo.

Le iniziative in programma sono di quattro tipi:
Residenze: una prima parte più personale e riservata in cui gli ospiti invitati verranno accompagnati in un percorso attraverso i luoghi del “Pacchetto Colombo”, in modo che venga esplorato il paesaggio locale e si instauri una relazione critica con il territorio, una conoscenza anche in forma principiante.
Tavole Rotonde/ Lectio Magistralis: incontri di approfondimento e discussione pubblica. Lectio Magistralis sono occasioni dedicate al racconto di quanto l’ospite ha visto e attraversato durante la propria “residenza”. Le tavolo rotonde sono momenti di discussione alla pari tra i diversi invitati aperte al pubblico.
Mostre: a partire dall’esposizione in Biennale a Venezia in cui il progetto The Third Island viene messo in luce, così presso il Museo Archeologico Nazionale si vuole approfondire ulteriormente il tema con una mostra a fine febbraio ricca di contenuti inediti;
Workshop: L’obiettivo è di raccontare il territorio calabrese. La partecipazione è aperta a tutti, l’intenzione è poter raccontare un territorio con l’occhio e la visione di persone diverse e realizzare un prodotto audiovisivo, il tutto diretto dall’esperienza di un regista calabrese, Fabio Mollo. A breve saranno aperte le iscrizioni al workshop di cinematografia. Ai partecipanti sarà richiesto lo sviluppo tra settembre e novembre di una ricerca che verrà discussa con lo stesso Fabio Mollo.
La rassegna partirà ad Ottobre 2014 e proseguirà fino a Maggio 2015.

Go to TOP