Esprimo la mia solidarietà e piena vicinanza al circolo PD di Acerra a seguito del vile atto compiuto da ignoti stanotte. E’ opportuno che venga fatta immediatamente luce sull’accaduto ed al tempo stesso che chi si è reso protagonista di questo gesto venga individuato ed assicurato alla giustizia. Invito tutti gli iscritti del PD di Acerra, la segretaria Paola Montesarchio e l’intero direttivo a proseguire il buon lavoro svolto sul territorio, con la consapevolezza che quanto avvenuto stanotte è, forse, la prova più tangibile del fatto che l’impegno dei democratici del territorio sta dando i suoi frutti e sta scardinando poteri illeciti e violenti.