Revenge porn: pubblica video su Facebook, arrestato a Matera

Revenge porn: pubblica video su Facebook, arrestato a Matera

Al termine di una relazione sentimentale durata circa due anni, un uomo di 37 anni residente a Matera ha pubblicato su Facebook alcuni video nei quali la donna veniva ripresa in atteggiamenti intimi: dopo la denuncia della donna, e’ stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di revenge porn. I particolari delle indagini sono stati forniti stamani, in una conferenza stampa, dal Procuratore della Repubblica di Matera, Pietro Argentino che ha coordinato le indagini svolte dal pm Anna Franca Ventricelli. Secondo quanto ricostruito, l’uomo ha inviato i video anche al padre e al fratello minorenne della donna e li ha poi condivisi su alcune chat anche con altri conoscenti. Inoltre, in una circostanza il 37enne ha pubblicato sul suo profilo una foto con una pistola a tamburo e delle munizioni. A quel punto e’ stata effettuata una perquisizione, al termine della quale e’ stato arrestato in flagranza di reato per la detenzione illegale dell’arma, risultata rubata a un uomo residente in provincia di Bari, e di quattro cartucce calibro 7,65 sulle quali sono in corso accertamenti da parte della Polizia scientifica. Inoltre sono in corso ulteriori indagini su un elenco, trovato in un’altra chat, di 17 donne che avrebbero avuto rapporti sessuali con l’uomo, il quale ha invitato i mariti a contattarlo: sono stati quindi sequestrati due telefoni cellulari, tre computer e una chiavetta usb. (ANSA). R01-LSC 09-GEN-20 11:51 NNNN

Share this post