Renzi a Napoli: “La mamma di Ciro Esposito un esempio per tutti”

renzi a Napoli, sul Sud mi gioco tutto

“Torneremo il 7 novembre per fare il punto sulla situazione – ha annunciato Renzi – saremo a Napoli e al Sud per continuare il nostro lavoro. Intanto nelle prossime settimane discuteremo con il sindaco de Magistris su Scampia, soprattutto dopo cio che è successo con Ciro Esposito. Ringrazio il Sottosegretario Gioacchino Alfano per la vicinanza espressa alla famiglia. Noi tutti siamo rimasti colpiti dalla mamma di Ciro che per la sua compostezza ci resi tutti fieri. È stato un esempio per tutti. Dobbiamo uscire dalla cultura della rassegnazione”.

Renzi ha poi concluso commentando anche la situazione dei Fondi Europei. “La Campania rispetto al 14 maggio – ha affermato – che erano stati spesi il 50% dei fondi europei, ora siamo al 58%. Sicuramente è un passo avanti ma non è ancora sufficiente, dve continuare la buona collaborazione tra regioni, stato e piùnin là con le città metropolitane”. Il Capo del Governo ha poi fatto un passaggio anhe sulla quatione Metropolitana. “Dobbiamo far godere ai passeggeri i reperti archeologici che mostriamo nelle stazioni come a Napoli, dopo averli scoperti, durante i lavori e che non potrebbero vederli altrove. Il 7 novembre faremo un passo avanti sul porto – ha poi spiegato il Premier – sicuramente inseriremo una norma nello sblocca Italia”.

Go to TOP