Regionali, Gorga (Campania Libera): Fondi Ue per rafforzare il Terzo settore

“La rete della solidarietà, che ha avuto un ruolo fondamentale nella tenuta del Paese durante l’emergenza
sanitaria, è una leva fondamentale di sviluppo, anche economico, per la nostra regione. Il piano di aiuti
europei è un appuntamento da non perdere per rafforzare e organizzare la tutela dei bisogni a partire dai
grandi centri urbani della Campania, dove la geografia di comunità è più complessa ma presenta anche
maggiori potenzialità”. Lo dichiara Clelia Gorga, candidata alle prossime elezioni regionali in Campania con
la lista ‘Campania Libera’. “Aumentare gli investimenti a favore del terzo settore – prosegue – significa
contribuire a ridurre il divario della Campania, del Mezzogiorno, con il resto d’Italia, in termini di qualità
della vita, di servizi offerti a persone con disabilità, di assistenza agli anziani, di tutela delle fasce deboli. E’
una sfida che si può vincere. Il lavoro avviato da questa giunta regionale nelle politiche sociali va proseguito
e potenziato. Se è vero che le risorse del Recovery Fund peseranno in parte sulle nuove generazioni, il costo
sarà sopportabile se riusciremo a riparare alle distorsioni dello sviluppo economico e sociale venendo
incontro a segmenti di popolazione emarginati. Per farlo, la programmazione dovrà rivestire un ruolo
sempre più importante, affiancata ad una mappatura geografica in itinere per fissare interventi sul
territorio lì dove servono, rafforzando la collaborazione tra Piani di Zona, privato sociale, professionisti del
settore”, conclude.

Go to TOP