In Puglia San Valentino si veste d’arancio

Terrarancia – l’evento che racconta storia, tradizioni e tipicità di Vico del Gargano (Foggia) – sarà presentato alla Borsa internazionale del turismo di Milano, in programma a fieramilanocity, lunedì 12 febbraio. A parlare della prima edizione di questa manifestazione che ruota intorno all’amore per il ‘bello’ e il ‘buono’, promuovendo turismo, enogastronomia e cultura, saranno il sindaco di Vico Del Gargano, Michele Sementino, il segretario generale di Symbola, Fabio Renzi, le organizzatrici dell’evento, Ester Fracasso e Maria Pia Liguori.

”Con Terrarancia vogliamo destagionalizzare il turismo a Vico del Gargano e valorizzare la nostra cittadina fortemente legata a San Valentino”, racconta il sindaco Michele Sementino, che aggiunge: ”Credo che questo evento possa far scoprire quanto di vero e autentico c’è a Vico”.

La cittadina garganica – che si è piazzata al sesto posto nella classifica delle località della Capitanata col maggior numero di presenze turistiche (la classifica è basata sui dati ufficiali elaborati dalla Regione Puglia nel Report Movimento Turistico annuale per comune, con le statistiche che si riferiscono ai flussi dell’intero 2016) – ha l’ambizione di diventare meta turistica anche durante la stagione invernale. Dal 16 al 18 febbraio Vico del Gargano, già contraddistinta dalla bandiera arancione (è uno dei Borghi più Belli d’Italia), si vestirà a festa per celebrare San Valentino, patrono della città da 400 anni, da quando nel 1618 i vichesi lo sostituirono a San Norberto; da allora, il Santo protegge non solo gli innamorati ma soprattutto gli agrumi.

Commenti

be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai a TOP