Pompei, la palestra grande aperta anche di giorno

Riaperta al pubblico lunedi’ scorso dopo sette anni, la Palestra Grande degli Scavi di Pompei doveva essere fruibile al pubblico solo di sera nell’ambito dell’offerta di visite notturne “Una notte al museo”, promossa dal Ministero per i Beni Culturali. E invece, con una decisione a sorpresa presa dalla Soprintendenza “per soddisfare le tante richieste”, da oggi sarà possibile visitare l’edifìcio risalente all’Età Augustea anche di giorno. “Lo bellezza dell’ambiente, un tempo luogo per gli esercizi ginnici degli atleti, lascia stupiti per la suggestione”, sottolinea il soprintendente di Pompei Massimo Osanna spiegando il provvedimento. “In questi due giorni – aggiunge – si è lavorato con tutti i referenti della Soprintendenza. Sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 17.20 e il sa
buto sera dalle 20 alle 24. Grande attrazione del caratteristico edificio rettangolare sono gli affreschi di Morugine, che dopo anni di girovagare all’estero, di qua e di là per mostre, sono tornati a casa trovando collocazione nel portico meridionale della Palestra.

Go to TOP