Polemiche sul preside vestito da gangster: “Era solo un gioco…”

Polemiche sul preside vestito da gangster: “Era solo un gioco…”

“La foto è relativa a una festa dei 100 giorni che si svolgeva tra i ragazzi e mi hanno chiesto di posare con loro. Quindi è stata assolutamente strumentalizzata. Chi vuol veder del male secondo me lo vede anche in paradiso”. Lo dice in un’intervista a ‘SkyTg24’ il preside del liceo Bernardino Telesio di Cosenza Antonio Iaconianni, finito al centro delle polemiche dopo la pubblicazione su un quotidiano locale di una sua foto con due studenti, dove compare vestito da gangster, con occhiali scuri e una pistola giocattolo in mano. “Un genitore mi ha scritto che è orgoglioso di avere un preside come me e qualora avessi intenzioni di fare una foto anche con i genitori loro sono disponibili”, aggiunge.

Share this post