Pochi eventi a Matera capitale della cultura, scontro sull’estate lucana

Un’estate avara di eventi finora in Basilicata, a parte pochissime eccezioni fra cui il festival internazionale del cinema che si è da poco concluso a Maratea, sul Tirreno. Sono proprio le località balneari ad offrire delle rassegne e dei programmi più vivaci, soprattutto per soddisfare le richieste dei tanti visitatori, anche se ciò sarà evidente soprattutto ad agosto. Finora l’offerta è stata poco allettante. Per le prossime settimane fra gli appuntamenti in programma si segnalano il ”Blues in Town” a Policoro, sullo Jonio, la 17esima edizione del Lucania Film Festival che quest’anno si sposta dal centro storico di Pisticci alla frazione balneare di Marconia, oltre alle varie sagre di paese che caratterizzano soprattutto i piccoli centri. Molta curiosità per lo spettacolo teatrale itinerante ”Sogno di una notte a Quel paese” che si tiene a Colobraro, un paese della collina materana che era accompagnato dal pregiudizio di essere innominabile ed ha utilizzato lo stigma di portare sfortuna con questa iniziativa culturale che gioca con intelligenza sui temi dell”’affascino” e della magia. Situazione paradossale a Matera, traino di immagine e di turismo della Lucania.

Go to TOP