Papa Francesco sui luoghi di Padre Pio: oggi la visita storica

Papa Francesco e’ arrivato a Pietrelcina, per la sua visita pastorale nei luoghi di Padre Pio, che poi nella mattinata lo portera’ anche a San Giovanni Rotondo: un pellegrinaggio che avviene nel centenario della comparsa delle stimmate permanenti e nel 50/mo anniversario della morte del santo. L’elicottero del Pontefice, proveniente dal Vaticano, e’ atterrato nel piazzale adiacente l’Aula Liturgica di Piana Romana. Al suo arrivo il Papae’ stato accolto dall’arcivescovo di Benevento, mons. Felice Accrocca, e dal sindaco di Pietrelcina, Domenico Masone. Migliaia i fedeli che attendevano l’arrivo di Francesco e che hanno partecipato nella notte alla veglia di preghiera iniziata gia’ da ieri sera. Francesco si e’ diretto a piedi, tra la folla che lo acclama, verso la Cappella San Francesco, dove sostera’ brevemente in preghiera davanti all'”olmo delle stimmate”. Quindi, sul piazzale antistante l’Aula Liturgica, incontrera’ i fedeli.

Si spera in un cielo libero da nuvole e pioggia. Percorso blindato e strade chiuse già dall’alba: la prima sosta sarà l’ingresso dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, per un saluto a medici, infermieri e malati. Poi al poliambulatorio per una visita ai bambini di oncologia pediatrica. Un incontro spirituale con Padre Pio avverrà al piano superiore del vecchio santuario di Santa Maria delle Grazie: nella Cripta, da alcuni mesi, sono custodite le spoglie del Santo, prima del rientro nella nuova chiesa.
Foto e targhe ricordano gli altri due Pontefici passati da questi luoghi: Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. E poi la traslazione del corpo di Padre Pio durante il Giubileo straordinario della Misericordia a Roma. Alle 11:00 il momento più atteso, l’incontro con i devoti e i Vescovi. Ci sarà anche una delegazione del governo argentino. Papa Francesco celebrerà la messa sul sagrato della nuova chiesa: a seguirla ci saranno tra i 20 e i 30 mila fedeli.

Vai a TOP