Palermo, investe un pedone con la sua carrozza: si costituisce

Un mese fa, in piazza Verdi, a Palermo, aveva investito con la sua carrozza un pedone di 66 anni, ricoverato per sette giorni in ospedale a causa delle lesioni riportate. Oggi, il vetturino di 72 anni, si è presentato al comando della polizia municipale esibendo la licenza comunale intestata al figlio. Dopo l’incidente, il malcapitato pedone, in stato di shock, non era stato in grado di fornire agli agenti dell’infortunistica informazione sulla dinamica dei fatti. Le indagini , avviate sui riscontri tra i rilievi planimetrici e le lesioni maxillo facciali subite dall’investito, avevano fatto ipotizzare agli inquirenti che il veicolo investitore fosse un veicolo a trazione animale. Ipotesi che ha trovato conferma nell’analisi delle immagini riprese dalle telecamere della zona. Gli inquirenti dell’infortunistica, in collaborazione con i colleghi del nucleo Vigilanza e trasporto pubblico, avevano così stretto il cerchio intorno al vetturino che oggi si è presentato al comando.

Go to TOP