Opportunità di investimento: Malta chiama Napoli

Presentare agli imprenditori campani e meridionali, l’opportunità di partecipare al prossimo Commonwealth Business Forum, che si terrà a Malta dal 24 al 26 novembre 2015, oltre ad illustrare le diverse opportunità di partnership con la Repubblica di Malta.

Con questo obiettivo la Mediterranean Academy of Culture, Tourism and Trade di Malta, in collaborazione con Imprese del Sud, Assomalta (futura Camera di Commercio Maltese-Italiana) e la Fondazione Marenostrum, ha organizzato una conferenza di presentazione del Commonwealth Business Forum in programma il 15 settembre 2015, alle 15.00, presso l’Hotel Santa Lucia in Via Partenope, a Napoli.

Tra i relatori dell’evento, l’ ing. Massimiliano Canestro, Vice Presidente dell’azienda napoletana Sms Engineering e Sergio Passariello, Presidente Inprese del Sud.

All’evento sarà presente, l’ Ambasciatrice di Malta in Italia S.E. Vanessa Frazier, che presenterà, insieme al suo staff, le potenzialità di partecipazione per le imprese italiane, al prossimo Commonwealth Business Forum.

Il Commonwealth Business Forum, rappresenta oggi una delle migliori piattaforme per i paesi aderenti al Commonwealth per presentare le opportunità d’investimento ed è l’occasione per influenzare il dibattito globale sul commercio, industria, servizi e turismo. Il Business Forum di Malta si concentrerà su questioni e tematiche che sono rilevanti per tutti i paesi aderenti, tra cui i servizi finanziari, infrastrutture tecnologiche, il turismo, la sanità e la sostenibilità. Offrirà una straordinaria opportunità per le imprese di tutto il Commonwealth di incontrare i loro partner provenienti dal settore privato e rappresentanti governativi di alto livello di tutto il mondo. Per garantire un adeguato pan di rappresentanza del Commonwealth, sono stati invitati a parlare 155 leader del settore privato di tutte le nazioni aderenti (53 nazioni). Saranno presenti 1300 delegati e 100 camere di commercio e organismi moltiplicatori.

Go to TOP