Nonno e Santoro (Fdi): noi pronti a mandare De Magistris a casa

I consiglieri comunali di Napoli Marco Nonno e Andrea Santoro, esponenti di Fratelli d’Italia, sono pronti a mandare a casa De Magistris, riponendo le proprie dimissioni nelle mani del Notaio Giampiero De Cesare, che sarà presente mercoledì 3 giugno al Maschio Angioino per raccogliere le dimissioni di chi vuole mandare a casa De Magistris e la sua Giunta. “Le norme vigenti -spiegano i consiglieri Nonno e Santoro- prevedono che in caso di 21 dimissioni contestuali, il Comune vada automaticamente sciolto. In questo caso daremo ai cittadini napoletani la possibilità nel prossimo settembre di votare alla Regione ed al Comune insieme. Le dimissioni di Fratelli d’Italia ci sono insieme a quelle di tutto il centrodestra. Attendiamo che anche le altre forze di opposizione, dai Cinque Stelle al Pd, passando per Italia Viva e per i raggruppamenti civici che fanno capo a De Luca in consiglio comunale, facciano la propria parte. Mandare a casa questa Amministrazione, priva di una maggioranza ed ormai lontana dai bisogni dei napoletani, è un dovere sacrosanto per chiunque sia alla opposizione, in modo da spazzare via le ambiguità che da un anno hanno impantanato il Consiglio comunale”.

Go to TOP