Non chiamatela “tombolata”! Tombola storica del 1734 a llengua napulitana è uno spettacolo recitato in abiti d’epoca! E’ uno spettacolo scritto da Davide Brandi, un viaggio nella Napoli del ‘700, è il racconto della storia del lotto, d’ ‘a BBONAFFICIATA a Napoli, in base all’originaria smorfia proprio di quell’epoca, quando il numero 1 non era associato all’Italia (che di fatto non esisteva) ma al SOLE, così come il numero 6 era la LUNA…
Tombola storica racconta i personaggi dell’epoca, da Carlo di Borbone a Maria Amalia di Sassonia, da Ferdinando I a Maria Carolina d’Asburgo, da S.E. Bernardo Tanucci a Padre Gregorio Rocco, e fa parlare tali personaggi, in base ai reali avvenimenti ed in parte, facendo rivivere i reali dialoghi.
Tombola storica è un libro scritto sia in lingua italiana (prima parte) che in lingua napoletana (seconda parte). Una ricerca storica sui giochi d’azzardo che parte dagli antichi romani (feste Saturnali) e giunge sino ai giorni nostri. E’ economia, statistica, cabala, sociologia, letteratura napoletana….con tanti aneddoti e tante storie interessanti.
Ma Tombola storica è anche un gioco. Si interagisce col pubblico facendo rivivere gli antichi maritaggi con l’Assegnazione delle doti alle donzelle dei Pii Istituti della città di Napoli, e con l’estrazione del lotto…Ma questo sarà tutto da scoprire durante le esibizioni…
DOMENICA 30 DICEMBRE 2018, alle ore 17,00 ed alle ore 19,00, a Palazzo Venezia a Spaccanapoli, si terrà il gioco/spettacolo con attori e figuranti in abiti d’epoca del ‘700.
Contributo organizzativo 12,00 €
Info e prenotazioni 0815528739