Nessuno deve restare indietro

Il Corona-Virus non guarda alle differenze sociali, ma non tutti ci possiamo difendere e isolare allo stesso modo. Pensiamo a quelle persone che fino a ieri vivevano già una condizione di emarginazione e povertà.
Al riguardo è di fondamentale importanza il sostegno alle persone in difficoltà ed ai senza fissa dimora. Le parole del Sindaco, oggi su Repubblica-Palermo, confermano l’attenzione su questi temi. L’apertura di una nuova struttura per senza fissa dimora è importante per le persone che non hanno un posto in cui passare al sicuro questo “inverno”, così come l’attenzione verso chi una casa ce l’ha ma manca delle risorse per la minima sussistenza. Anche interventi solo in apparenza secondari, come l’attivazione dell’hotspot wi-fi per la Missione Speranza e Carità, sono cruciali per limitare gli spostamenti delle persone e per assicurare a tutti un luogo sicuro in cui stare e la possibilità di comunicare. E’ una sfida per tutta la città. Di fondamentale importanza l’intervento del cosiddetto Terzo Settore, un mosaico di organizzazioni di volontariato che risponde alla “chiamata a raccolta” dell’Assessorato alle politiche sociali, pronto a dare una mano affinchè nessuno resti indietro, per la salute di tutte e tutti.

Commenti

Che cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP