Carletto Ancelotti sarebbe in procinto di tornare in Italia e lo farebbe sedendosi sulla panchina del Napoli. Ieri, lungo vertice con Aurelio De Laurentiis negli studi della Filmauro a Roma. Nella giornata di oggi a Roma, nella sede della Filmauro, sono attesi anche i collaboratori dell’ex tecnico del Bayern che comporranno il suo staff di lavoro sotto il Vesuvio. Ad Ancelotti sarebbe stato offerto un contratto biennale con opzione per il terzo anno da 6,5 milioni a stagione. Le parti sono vicinissime. Si chiuderebbe così l’era di Maurizio Sarri al Napoli. Sarri che ha un contratto fino al 2020 e si può svincolare pagando una clausola da otto milioni entro il 31 maggio, oppure restare a disposizione del club con un lauto stipendio da 1,7 milioni annui.