Napoli, recuperati dai Carabinieri i Pc rubati in una scuola

polizia

Sono stati recuperati dai carabinieri della compagnia Napoli Vomero 17 pc rubati in una scuola del quartiere San Pietro a Patierno. I ladri erano entrati nella scuola forzando la finestra della palestra e portando via il materiale informatico didattico nella notte tra il 15 e il 16 dicembre dall’istituto comprensivo materna ed elementare “Oriano Guarino”. L.G., 25 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto. Nell’ambito del potenziamento dei servizi per la prevenzione e il contrasto del fenomeno dei danneggiamenti e dei furti presso istituti scolastici, i militari della stazione Marianella sono riusciti ad individuare alcuni potenziali canali per il riciclaggio della refurtiva proveniente dalle scuole, così hanno rintracciato l’auto del presunto ricettatore parcheggiata in un’area di sosta del lotto di edilizia popolare di Scampia.

Controllando la vettura, sistemati nel bagagliaio e sui sedili posteriori, i carabinieri hanno trovato i computer con impresso il tagliando dell’istituto scolastico di appartenenza. Il materiale informatico, del valore di circa 15mila euro, verrà restituito oggi al dirigente scolastico. E ancora, ieri pomeriggio, i carabinieri di Torre del Greco hanno denunciato a piede libero 3 minori ritenuti responsabili del furto di materiale didattico dalla scuola elementare “Rodinò”, in via IV Novembre a Ercolano. Secondo la ricostruzione dei militari, i tre sarebbero entrati nella scuola forzando una finestra e, dopo aver danneggiato alcuni armadi negli uffici di segreteria, si sarebbero allontanati portando via materiale di cancelleria e quattro radio. La refurtiva, dal valore comunque inferiore al danno causato dall’effrazione della finestra e la forzatura degli armadi all’interno della scuola, è stata comunque recuperata e restituita al dirigente scolastico.

Go to TOP