rapinatore uccisoUn rapinatore è stato ucciso durante una rapina in un supermercato a Qualiano, in provincia di Napoli. Ad aprire il fuoco un carabiniere libero dal servizio che si trovava sul posto. Poco lontano è stato ritrovato uno scooter utilizzato, molto probabilmente, dai banditi per raggiungere il supermercato. Si cercano i presunti complici del rapinatore ucciso.

Sono stati in quattro i malviventi che questa sera hanno preso d’assalto un supermercato di via Di Vittorio a Qualiano (Napoli), dove un carabiniere libero dal servizio ha fatto fuoco uccidendone uno. Un altro sarebbero rimasto ferito ma nonostante cio’ e’ riuscito a fuggire con i suoi complici. Secondo una prima ricostruzione, i malviventi armi in pugno hanno fatto irruzione nel negozio ed hanno intimato di consegnare tutto il denaro che c’era in cassa. Qualcuno di loro ha pensato di portare via anche i portafogli dei clienti. E tra questi c’era anche il carabiniere che stava facendo la spesa. Forse i banditi, a questo punto, hanno compreso di trovarsi di fronte ad un rappresentante delle forze dell’ordine e quindi avrebbero esploso alcuni colpi d’arma da fuoco. Da qui la reazione del carabiniere. Uno dei rapinatori e’ finito al suolo non lontano dall’uscio dell’esercizio commerciale. Non lontano i militari dell’Arma hanno rinvenuto una pistola ed uno scooter, molto probabilmente, utilizzato dagli stessi rapinatori.