pistola

Sono state scoperte nei Quartieri Spagnoli di Napoli una pistola e una bomba a mano, nascoste nella sella di uno scooter. Le indagini, scattate dopo gli ultimi episodi criminosi che hanno interessato alcuni dei quartieri del centro di Napoli e le zone immediatamente limitrofe e che in più occasioni sono sfociati con veri e propri conflitti a fuoco hanno permesso agli agenti del Commissariato di Polizia “Montecalvario”, di individuare, in Via Lunga Montecalvario, uno scooter Yamaha Xenter, risultato rubato il 10 gennaio scorso ad una giovane donna del quartiere Chiaia.

All’interno della sella dello scooter, risultato con il bloccasterzo ed il blocchetto di accensione manomesso, i poliziotti hanno trovato e sequestrato una pistola modello Beretta 70, calibro 7,65, con matricola parzialmente abrasa, completa di caricatore con 5 cartucce parabellum, un paio di guanti in lattice, oltre ad una granata del tipo BPM 75 a mano, di fattura dell’ex Jugoslavia, contenente esplosivo al plastico e pallettoni, così come accertato dagli Artificieri dell’Ufficio Prevenzione Generale. Sono in corso, da parte della Polizia Scientifica, accertamenti tecnico-balistici al fine di accertare se l’arma è stata usata recentemente.