Napoli, Corso Garibaldi diventa Federico II re di Napoli: ma è uno scherzo

garibaldi
Nei giorni scorsi sono state segnalate le affissioni di due targhe in marmo abusive la prima recante la scritta: “Corso Ferdinando II Re di Napoli” e la seconda recante la scritta  “Piazza Ferrovia”, poste rispettivamente in Corso Garibaldi e in Piazza Garibaldi.
Gli uffici comunali di Toponomastica hanno effettuato un sopralluogo nel corso del quale si è rilevata la  sovrapposizione delle targhe abusive a quelle ufficiali,  con un ancoraggio precario e costituenti, tra l’altro,  pericolo per i passanti.
La toponomastica comunale, di concerto con il Servizio Protezione  Civile, ha quindi disposto il transennamento dell’area e conferito mandato al personale della Napoliservizi di provvedere alla rimozione delle targhe non ufficiali.
Gli stessi uffici di Toponomastica, diretti da Umberto Sirigatti, hanno sporto denuncia contro ignoti  presso l’Arma dei Carabinieri, per la successiva trasmissione alla Procura della Repubblica, per atto di sabotaggio e danneggiamento a bene pubblico costituito dalle targhe marmoree di indicazione stradale danneggiate.
Go to TOP