Mola di Bari, chi si comporta male verrà cacciato dalla città

A Mola di Bari chi si comporta male in pubblico verrà cacciato dalla cittadina. il sindaco Giuseppe Colonna ha varato il Daspo urbano per chi fa i bisogni f‌isiologici all’aperto, svolge commercio abusivo, chiede l’elemosina, bivacca nei giardini pubblici, beve alcol o si droga per strada, gira ubriaco, fa il parcheggiatorc abusivo.

L’ordinanza fa seguito a numerose segnalazioni di cittadini e commercianti del centro storico. «Chi si comporta in modo indecoroso dovrà andare altrove», ha spiegato Colonna. [La Gazzetta del Mezzogiorno]

Go to TOP