milazzo

L’incendio della raffineria a Milazzo dove un grosso serbatoio è andato a fuoco, ha destato non poca preoccupazione tra la gente, soprattutto per gli abitanti del quartiere San Filippo del Mela a poche centinaia di metri dal parco serbatoi. Sono state chiuse le scuole del quartiere e ci sono ancora fumate dai serbatoi.

Al Comune, Simone Magistri, presidente consulta comunale per l’Ambiente, ha chiesto una convocazione urgente e dalla raffineria RAM, il portavoce Franceschini, ha precisato che la raffinera è presidiata dai Vigili del Fuoco e che il fumo che esce ancora è dovuto al processo di estinzione degli utlimi materiali presenti nel fondo del serbatoio.

L’Arpa dai rilievi fatti ha confermato che rientra tutto nella norma. Al momento si cerca di capire la portata del disastro e acquisire elementi utili per la ripresa in massima sicurezza degli ormeggi delle petroliere ai pontili. Le richieste ora sono un ulteriore organico dei vigili del fuoco che possano presidiare la zona dopo questo brutto incendio.

(Laura Bercioux)