Antonio Marfelladi Antonio Marfella

“Sono letteralmente sconvolto dalle allucinanti dichiarazioni dell’ing nicolais, non medico, che oggi in un paginone de Il Mattino (ovviamente….) attesta , nella qualita’ di presidente del Cnr, che lui ha piu’ paura di un (eventuale) danno olfattivo per la puzza che del danno alla salute certo di un inceneritore per quanto riguarda Napoli e Scampia….

Ricordo al prof Nicolais che non io , ma il direttore dell’Istituto superiore di sanita’ dell’epoca, tale Donato Greco, attesto’ per iscritto e in tv che la puzza non fa male, ma valeva per Terzigno, dove nelle discariche ci buttavano rifiuti tossici e pure per milioni di tonnellate, non vale per Scampia per eventuali malgestione di sole ventimila tonn/anno.

Che vergogna……unica cosa condivisibile, ma che vale per i compostaggi ma mai per gli inceneritori, ovviamente….e’ che gli impianti devono essere piccoli e dimensionati al territorio sede dell’impianto, come diciamo da decenni. Con questo si certifica che la scienza e’ neutra, ma gli scienziati mai, come anche da decenni proclamo……

a breve posizione ufficiale durissima dei medici dell’ambiente su queste dichiarazioni semplicemente allucinanti dell’ing Nicolais , fatte nella qualita’di presidente del cnr e non di semplice ingegnere non competente per il danno alla salute…..”