Maggio dei Monumenti, c’è anche un percorso per ricordare Pino Daniele

Maggio dei Monumenti, c’è anche un percorso per ricordare Pino Daniele

Maggio 2015[2]

La presentazione del Maggio dei Monumenti 2015 – ’O core ’e Napule a palazzo San Giacomo. Si tratta, come ha osservato l’assessore alla cultura e al turismo Nino Daniele, dell’edizione più ricca e partecipata di sempre. Oltre 200 eventi e più di 600 itinerari in città, 40 mostre e iniziative speciali; come il percorso cittadino dedicato ai luoghi di Pino Daniele, fra i monumenti e gli spazi legati alle canzoni del musicista napoletano; o come la Giostra dei sedili, che riporterà in vita il torneo cavalleresco che si svolgeva a Napoli in epoca rinascimentale. Il Maggio avrà un prologo dedicato a Giacomo Leopardi – che a Napoli trascorse gli ultimi anni della sua vita – e sarà attraversato da Un (lungo) mare di libri, fiera dell’editoria napoletana che resterà fino a luglio nella Villa comunale. La grafica del Maggio nasce da una collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Napoli; una mostra con tutte le creazioni grafiche degli allievi sarà allestita al Pan.

Share this post