Macerata, salta la manifestazione anti-razzista

Salta la manifestazione antirazzista a Macerata. Il motivo? Evitare possibili e ulteriori divisioni fratture sociali, dopo il clamore suscitato dl rai razzista di Luca Traini. La prefettura blinda la città e richiama tutti al senso di responsabilità. Anche la CGIL rinuncia alla piazza mentre era stato già il sindaco Carancini a chiedere di abbassare i toni. Intanto il Ministro della Giustizia, Orlando, nell’ospedale della città, incontra i feriti del Raid di sabato scorso.

Commenti

be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai a TOP