M5S: “Ospedale di Agropoli, inaugurazione farsa”

“La riapertura del nosocomio di Agropoli è solo una sceneggiata. Manca il personale, manca persino un cardiologo. In rianimazione sono presenti infermieri a contratto semestrale e rianimatori arruolati da altri ospedali. La maggior parte dei servizi sono fermi o non del tutto operativi perché non arrivano ambulanze”. Lo denunciano il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano e i senatori M5S Francesco Castiello e Felicia Gaudiano.
“La sanità campana deve essere rafforzata e non depauperata, sottraendo risorse dagli altri ospedali del territorio come Vallo della Lucania o Roccadaspide, rendendo così ancora più critica la carenza di personale che da tempo segnaliamo nelle diverse Asl competenti, a causa del blocco del turn over e dei concorsi. Purtroppo oggi ci tocca costatare che, nonostante 1,5 milioni di euro investiti, la struttura ospedaliera resta parzialmente chiusa”.

Go to TOP