Lotteria Italia, occhio ai biglietti: dal 2002 “dimenticati” premi per oltre 28 milioni

Ancora pochi giorni e si arriva all’estrazione finale della Lotteria Italia 2018: sara’ domenica 6 gennaio, giorno del’Epifania, in abbinamento con la speciale puntata dei ‘I soliti ignoti’ su Rai1. Un appuntamento annuale quello della Lotteria Italia che rimanda anche a un aspetto singolare: non sempre chi ha in tasca uno dei biglietti vincenti si ricorda poi di metterlo all’incasso. E’ infatti di 28 milioni di euro il totale dei premi non riscossi dal 2002 a oggi. Ad esempio, nell’edizione 2017 gli italiani hanno “dimenticato” di riscuotere 970mila euro, divisi in 9 premi di seconda categoria da 50mila euro ciascuno e 26 di terza categoria da 20mila euro. Tutti reclamati invece i cinque premi di prima categoria, dai 5 milioni vinti con un biglietto venduto in un’area di servizio di Anagni (Frosinone), ai 500mila euro del tagliando acquistato a Roma, alla stazione Termini. Premi di prima categoria tutti riscossi anche nell’edizione 2016 (ma quella volta il totale delle “dimenticanze” fu comunque di 1,2 milioni)

Share this post