Gli studi sull’origine del coronaviruis non bastano. Il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ne ha chiesti altri, come aveva già detto nel giorno in cui è stato pubblicato il report del team internazionale che è stato a Wuhan per studiare il virus: «Un ulteriore studio sarà importante per identificare quale ruolo l’allevamento di animali selvatici possa avere giocato nell’introdurre il virus nei
mercati di Wuhan». Ghebreyesus aveva sollecitato una nuova analisi sull’ipotesi di una fuga del virus da un laboratorio cinese per raggiungere conclusioni più robuste: «Il team ha visitato diversi laboratori e considerato la possibilità che il virus possa essere passato agli esseri umani come risultato di un incidente. Tuttavia, non credo che questa valutazione sia stata sufficientemente estesa».

Leave a Reply

  • (not be published)