Lo sfogo di De Laurentiis: “Da Higuain tradimento e ingratitudine”

“C’e’ chi dice che parlare di tradimento sia esagerato, e invece io penso il contrario, perche’ in questa scelta c’e’ il senso pieno del tradimento, che comprende anche l’ingratitudine”. Al “Corriere dello Sport” il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, parla per la prima volta dell’addio di Gonzalo Higuain, passato alla Juventus per 90 milioni di euro, l’ammontare ovvero della clausola rescissoria. “Vorrei poterla chiudere senza spargimento di polemiche, resta la mia considerazione nei confronti della Juventus ma avevo immaginato un altro tipo di comportamento – afferma De Laurentiis -. Vero, c’era una clausola, non e’ stata commessa alcuna scorrettezza formale, ammesso che non si vogliano considerare tali le visite mediche notturne, pero’ in questo calcio senza scrupoli non si ha rispetto neppure dei sentimenti”. De Laurentiis rivelera’ “a chi di competenza” l’aspetto piu’ deludente di tutta questa vicenda: “Ci sono un paio di cose che non mi sono piaciute, ma – prosegue – sono uomo di mondo e so che devo accettarle, ma non subirle. E’ andata cosi’, pazienza, io quel libro l’ho gia’ chiuso. E’ stato bello, pero’ che tristezza, dal punto di vista umano, il finale”.

Go to TOP