Il M5S restituisce stipendi per il disastro di Benevento e alcuni consiglieri per sberleffo alla buvette del Consiglio Regionale dopo aver consumato il caffè si presentano alla cassa consegnando il volantino con l’importo restituito all’Istituto ‘S.Rampone’ e ‘scherzosamente’ dicono: ‘Oggi paga Grillo’.

 

Nel  corso della seduta del Consiglio Regionale della Campania i sette consiglieri del M5S hanno mostrato sui propri banchi il volantino dell’assegno di 105.829,27 euro, ossia  parte degli stipendi di questi primi 4 mesi,  restituiti  all’Istituto Tecnico Commerciale e Industriale “Salvatore Rampone” di Benevento devastato dall’alluvione di metà ottobre. I soldi della restituzione degli stipendi serviranno per il ripristino delle attività didattiche della scuola, ed in particolare per l’acquisto dei computer e delle attrezzature di alta tecnologia per i laboratori d’informatica, grafica, tecnologici. Approfittando della sospensione della prima parte dei lavori alcuni consiglieri di altri partiti dopo essersi avvicinati ai banchi dei 5Stelle hanno preso dei volantini. Qualche consigliere per fare uno sberleffo ai M5S ha pensato bene di presentarsi alla buvette del Consiglio Regionale e dopo aver consumato il caffè ha consegnato alla cassa il volantino dicendo: “Oggi paga Grillo”

“Uno sberleffo di cattivo gusto che spiega bene la cultura che muove molti dei consiglieri – spiega una nota il gruppo regionale M5S – sono abituati a intascare gli stipendi fino all’ultimo centesimo e fregarsene della gente. Li sfidiamo concretamente a tagliarsi gli stipendi e restituire i soldi dei cittadini ai cittadini come fa il M5S”.