Le ultime rivelazioni del pentito: il superlatitante Messina Denaro operato in Sicilia

Le ultime rivelazioni del pentito: il superlatitante Messina Denaro operato in Sicilia

Matteo Messina Denaro, il capo di Cosa Nostra, è stato sottoposto a un intervento chirurgico durante la sua latitanza. Proprio come Bernardo Provenzano, il suo predecessore alla guida della mafia siciliana che fu operato in una clinica in Francia. Il capo della cosca trapanese avrebbe subito un intervento agli occhi, ma a differenza di “Binnu” sarebbe stato operato in Italia, a Messina.

A svelarlo, come documentato dal sito stampalibera.it, è stato Gaspare Spatuzza in una delle
ultime udienze del processo “Borsellino quater”che si sta celebrando dinanzi alla Corte d’appello di Caltanissetta.

Spatuzza, ex capo della famiglia di Brancaccio e autore dell’omicidio di don Pino Puglisi, dopo l
sua conversione ha iniziato la sua collaborazione con la giustizia squarciando il velo di silenzio su diversi aspetti della fase stragista voluta da Totò Riina ne primi anni ‘90.

Share this post