Le notizie principali di giovedì 2 maggio 2019

Le notizie principali di giovedì 2 maggio 2019

Cresce la tensione in Venezuela, scontro Usa-Russia. Guaidò attacca l”usurpatore, Maduro denuncia i golpisti. Esplode lo scontro tra Stati Uniti e Russia mentre continua a salire la tensione nelle strade in Venezuela. La crisi nel paese latinoamericano ha innescato un vero e proprio braccio di ferro tra Washington e Mosca, con accuse reciproche, minacce e toni da guerra fredda. Intanto il Venezuela è stato teatro di due imponenti mobilitazioni, a favore e contro il governo chavista, in cui il leader dell’opposizione autoproclamatosi presidente, Juan Guaidò ha chiesto ai suoi militanti di accompagnarlo per ottenere la fine della “usurpazione” del potere da parte di Maduro, mentre questi celebra”la sconfitta della destra golpista” che “voleva portare il paese alla guerra civile”.
Giovane cooperante italiano del Cospe morto a Capo Verde. Trovato in casa senza vita, le autorità stanno indagando. Un fiorentino di 31 anni, David Solazzo, a Capo Verde per coordinare un progetto di cooperazione per il Cospe, una ong di Firenze, e’ morto sull’isola di Fogo. Il corpo senza vita e’ stato trovato in casa. L’uomo, la sera prima, aveva cenato con degli amici. “Le autorita’ stanno indagando – dice all’ansa il console italiano a Praia, Luigi Zirpoli – e oggi ci sara’ l’autopsia”. Sollazzo era gia’ stato per la stessa ong anche in angola.
Primo maggio, 30mila in piazza a Bologna con i sindacati ma tensione a Torino. A parigi, forti tensioni in piazza. Un’Europa dei diritti e del lavoro: e’ la richiesta partita dagli oltre 30mila riuniti a Bologna per la manifestazione nazionale di Cgil, Cisl e Uil. Il presidente Mattarella ribadisce la centralita’ del lavoro come diritto; dal leader della Cgil, Landini, appello all’unita’ sindacale e all’antifascismo. Tensioni e scambi di accuse tra Pd e M5s hanno invece caratterizzato una buona parte del corteo torinese. A Parigi, scontri e feriti: 40.000 i manifestanti, il doppio dell’anno scorso. C’erano, soprattutto, fra i 1.000 e i 2.000 black bloc, schierati nella capitale quasi 8.000 fra poliziotti e gendarmi.
Scintille nel governo, scontro a distanza M5s-Lega. Di Maio: priorita’ e’ salario. Salvini: se parlo si offendono. Prosegue lo scontro a tutto campo tra gli alleati di governo. Di Maio assicura il taglio del cuneo fiscale e mette i paletti sulle autonomie regionali: “Si devono fare, ma la priorita’ e’ aumentare gli stipendi”. Salvini rinfocola la polemica: “Non parlo di M5s e Raggi altrimenti si offendono – dice – e la Tav va finita perche’ abbiamo speso soldi degli italiani”. Zingaretti commenta: “Sono come il gatto e la volpe”.

Gaza: esercito, due razzi sparati sul Neghev nella notte aviazione Israele ha colpito base Hamas. Due razzi sono stati sparati da Gaza verso il Neghev occidentale. Non si ha notizia di vittime. In precedenza nella zona erano risuonate sirene di allarme. Nella nottata l’aviazione israeliana ha colpito “una base terroristica di Hamas” nel nord della Striscia. Quell’attacco – ha spiegato un portavoce militare – e’ giunto dopo che ieri palestinesi di Gaza hanno lanciato palloni esplosivi ed incendiari verso Israele.
Londra violenta, accoltellato a morte altro giovanissimo ancora sangue in strada. 15enne ucciso, 16enne ferito grave. Ancora violenze e vittime giovanissime a Londra, dove un 15enne e’ stato accoltellato a morte. Il ragazzo e’ stato trovato agonizzante a Hackney, nella zona est della capitale britannica; malgrado i soccorsi, e’ morto prima di raggiungere l’ospedale. A poca distanza e’ stato poi individuato un secondo ragazzo, di 16 anni, ferito pure da fendenti di coltello, che e’ stato ricoverato. Il contesto fa pensare a uno scontro fra baby gang.
Concerto del 1 maggio sotto la pioggia tra slogan e musica. Ambra Pasionaria, Ilaria Cucchi emoziona. omaggio a Battiato. La pioggia solo a tratti ha dato tregua alle migliaia di persone che hanno assistito al tradizionale Concertone del Primo Maggio a piazza San Giovanni, a Roma. Il via con il “Centro di gravita’ permanente”, in omaggio a Franco Battiato. Pasionaria Ambra che si e’ scagliata contro il bonus assunzioni per le donne e le morti sul lavoro. Emoziona Ilaria Cucchi: mentre la piazza scandisce ‘Stefano, Stefano’, ricorda che “i diritti umani non sono mai sacrificabili”. Infiamma il pubblico Noel Gallagher, unico ospite internazionale.
Calcio, il Brescia torna in a. Infarto per Cadillas. Champions: Messi è super, Barca ipoteca la finale. Un gol di Dessena contro l’Ascoli basta per coronare la cavalcata del Brescia che torna in serie A dopo 8 anni, con due giornate di anticipo. In Spagna, paura per Cadillas: colpito da un infarto durante l’allenamento, ha postato sui social dopo qualche ora un suo scatto tranquillizzante dopo essere stato operato. In Spagna, Messi regala la vittoria al Barcellona, che ipoteca la finale di Champions, e raggiunge quota seicento gol con i blaugrana.

Share this post