Le notizie del giorno. Renzi incorona Schulz per la presidenza della commissione europea. Duello Alfano-Berlusconi sull’ipotesi elezioni nel 2015. Ucraina, Putin si prepara a mandare le truppe

Le notizie del giorno. Renzi incorona Schulz per la presidenza della commissione europea. Duello Alfano-Berlusconi sull’ipotesi elezioni nel 2015. Ucraina, Putin si prepara a mandare le truppe
schulz
Politica interna
 
Pd – Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, al congresso del Partito socialista europeo che ha incoronato Martin Schulz per concorrere alla presidenza della Commissione europea, ha parlato di un nuovo modello di Europa: “L’Italia deve adempiere ai propri obblighi. Ma noi dobbiamo tenere i conti in ordine non perché ce lo chiede l’Europa ma perché ce lo chiedono i nostri figli”. Intanto, dentro il Pd, crescono le pressioni sul premier Renzi perché revochi la nomina a sottosegretario alle Infrastrutture di Antonio Gentile, l’esponente del Ncd accusato di avere fatto pressioni sullo stampatore de L’Ora di Calabria per impedire la pubblicazione della notizia di un’indagine sul figlio.
 
Centrodestra – Duello a distanza tra Angelino Alfano e Silvio Berlusconi sull’ipotesi di un ritorno alle urne nel 2015. Infatti il ministro dell’Interno Alfano, durante un convegno del Ncd, ha smentito il leader di Forza Italia: “Non è vero che si voterà l’anno prossimo, perché abbiamo bisogno di tempo per diminuire le tasse e realizzare un programma ambizioso”. Invece Berlusconi ha attaccato il nuovo esecutivo: “Dobbiamo dare al nostro Paese un governo vero, sostenuto da una maggioranza vera in Parlamento”.
 
Politica estera
 
Ucraina – Venti di guerra in Ucraina. Infatti il presidente russo Vladimir Putin ha ottenuto dal Parlamento il via libera per inviare truppe in Ucraina. Il premier Arsenij Yatseniuk, da Kiev, ha replicato: “Se la Russia interviene sarà guerra”. Nel frattempo, mentre il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha convocato una riunione d’emergenza, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha convocato i vertici della sicurezza e ha telefonato a Putin dicendosi preoccupato per i piani di un possibile intervento russo.
 
Cina – Strage nella stazione di Kunming, capoluogo della provincia meridionale dello Yunnan, dove cinque persone armate di coltelli e machete hanno ucciso 28 persone e provocato oltre cento feriti, alcuni in gravissime condizioni. Secondo fonti ufficiali cinesi, il massacro è stato un attacco terroristico portato a termine da persone non identificate.
 
Economia e Finanza
 
Tasi – La Tasi, la tassa sui servizi indivisibili che per le prime abitazioni sostituirà l’Imu, potrà essere modulata da ogni Comune in base alle proprie necessità di cassa e con discrezionalità. Infatti ogni Comune potrà decidere in piena autonomia di innalzare le aliquote Tasi fino a un massimo dello 0,8 per mille. Inoltre con la Tasi si profila per le imprese un aumento di almeno un miliardo di euro.
 
Lavoro – Secondo i dati dell’Istat, dopo due anni di calo il lavoro sommerso è tornato a salire. Infatti il tasso di irregolarità ha raggiunto quota 12,1% e il fenomeno si è fatto risentire soprattutto al Sud, con picchi in Calabria al 30,9%.

Share this post