LE NOTIZIE DEL GIORNO. Panama, da Messi a Montezemolo: i tesori nascosti dei potenti – Total, Renzi ai Pm: quella norma l’ho voluta io –

Politica interna

Basilicata: Intervistato da Lucia Annunziata durante la trasmissione In mezz’ora, Matteo Renzi ha esordito assumendosi tutta la responsabilità del caso del petrolio lucano, accorrendo in difesa dell’ ex Ministro Federica Guidi e del Ministro Boschi. L’emendamento per lo sblocco delle opere pubbliche, compreso il centro rifiuti in Basilicata – oggetto della telefonata intercettata tra la Guidi e il suo compagno Gianluca Gemelli –  sarebbe un’iniziativa del Primo Ministro stesso, il quale ha negato la presenza di complotti da parte dei poteri forti. Renzi, inoltre, ha invitato i pm della procura di Potenza a interrogarlo assieme a Maria Elena Boschi, citata nell’intercettazione.Intanto, in attesa del referendum sulle trivelle del 17 Aprile, è partito il ricorso per l’arresto di Gemelli e l’indagine per abuso d’ufficio del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Giuseppe De Giorgi.

Roma: Continua il travaglio del centrodestra per trovare un candidato alle prossime elezioni amministrative di Roma. Berlusconi vorrebbe Bertolaso come rappresentante di Forza Italia, nonostante Giorgia Meloni sia vista in modo più favorevole dai sondaggi e Alfio Marchini non abbia alcuna intenzione di ritirarsi. Per i rappresentanti del centrodestra – tra i quali Matteo Salvini – rimane, tuttavia, necessario fare il punto della situazione entro metà mese e stabilire una volta per tutte il candidato ideale.

Politica estera

Brennero: Ieri, al confine tra Italia e Austria, vi sono stati scontri tra la polizia austriaca e centri sociali italiani, austriaci e tedeschi, contrari alla politica europea della chiusura delle frontiere. Sebbene la protesta abbia provocato decine di feriti da entrambi i fronti, la voce dei dimostranti è rimasta inascoltata: da oggi, infatti, verrà applicato l’accordo raggiunto il 20 Marzo tra i 28 dell’Ue e il governo di Ankara, il quale prevede l’espulsione di quei profughi giunti in Grecia dalla Turchia privi dei requisiti per poter chiedere asilo politico in Europa.  

Brexit: Sono in aumento i cittadini britannici favorevoli all’uscita del regno Unito dall’unione Europea. A rivelare le cifre in vista del referendum è stato l’ultimo sondaggio Optium: 43% favorevoli alla Brexit, 39% contrari. Di quest’ultima percentuale fanno parte i giovani, fascia tra i 34 e i 55 anni.

Usa: Donald Trump, candidato per la nomination repubblicana nelle lezioni presidenziali ha annunciato la partecipazione della moglie Meliania Trump alla campagna elettorale. Questa decisione è stata presa in vista del voto di domani nel Winsconsin, che seguirà la formula “chi vince prende tutto”. I sondaggi, tuttavia, prevedono la vittoria di Ted Cruz.

Economia e Finanza

Panama: Ieri L’International Consortium of Investigative Journalist e Wikileaks hanno reso pubblici i cosiddetti “Panama Papers”, documenti che testimoniano la presenza conti correnti evasi al fisco appartenenti a ministri, presidenti, re e calciatori e legati allo studio legale panamense “Mossack Fonseca”. Tra le persone coinvolte spuntano i nomi di Vladimir Putin, il presidente ucraino Petro Poroshenko, il calciatore argentino Lionel Messi, l’ex pilota di Formula 1 Jarno Trulli e Luca Cordero di Montezemolo. Il primo giornale a ottenere i documenti dello scandalo a partire dall’inizio del 2015 sarebbe stato il Sueddeutsche Zeitung, grazie a una fonte anonima.

Carige: Il nuovo Cda di Carige, guidato da Guido Bastianini, dovrà valutare l’offerta del fondo americano Apollo, la quale risolverebbe tutte le difficoltà a cui l’istituto sta andando incontro: l’acquisizione dell’intero portafoglio sofferenze, pari a 3,5 miliardi, e l’entrata della banca nella scena delle aggregazioni. La famiglia Malacalza, azionista con quasi il 18% di Carige, sarebbe favorevole alla cessione del portafoglio sofferenze, ma a prezzi più alti rispetto a quelli proposti dal fondo.

Go to TOP