Cinque comportamenti potrebbero allungare l’aspettativa di vita a 50 di oltre un decennio, anche senza la scoperta di un singolo nuovo farmaco o trattamento medico.

I ricercatori americani hanno analizzato due grandi database con 34 anni di informazioni dettagliate sulla salute e sullo stile di vita su oltre 123.000 uomini e donne. Lo studio , ha esaminato cinque comportamenti: seguire una dieta sana, non fumare, svolgere attività fisica regolare, fare un consumo moderato di alcol e mantenere un peso normale.

Gli scienziati hanno calcolato che, in media, un uomo di 50 anni che ha adottato tutto questo avrebbe vissuto 12 anni in più di un uomo che non ne ha assunti nessuno. Una donna con le stesse cinque abitudini vivrebbe in media 14 anni in più rispetto a una donna senza nessuno di loro.

Più fattori di rischio a basso rischio di una persona, più lunga è la sua durata di vita prevista. Ad esempio, una donna di 50 anni con quattro fattori sani potrebbe aspettarsi di vivere, in media, intorno agli 89, quelli con tre a 87 e quelli con due a 84.

Sfortunatamente, meno del 2% delle persone studiate aveva tutti e cinque i fattori a basso rischio e un terzo ne aveva due o meno.

 “La questione è come migliorare il comportamento”, ha detto l’autore senior della ricerca, il dott. Frank B. Hu, professore di medicina ad Harvard. “I cambiamenti individuali non sono sufficienti. Abbiamo bisogno di cambiamenti radicali nel cibo, nell’attività fisica e nell’ambiente sociale per rendere le scelte sane più accessibili”.